L’XRP guadagna terreno contro il Bitcoin come indirizzo attivo Il conteggio degli indirizzi rimane alto

L’XRP ha visto una certa azione selvaggia dei prezzi negli ultimi giorni e settimane, con gli investitori che hanno inviato il gettone precedentemente merlato a razzo di oltre il 300% dopo la sua rottura al di sopra del range di negoziazione a lungo termine tra $0,20 e $0,30.

La pressione di vendita nella regione di metà 0,60 dollari si è dimostrata piuttosto intensa in passato e potrebbe continuare ad ostacolare la sua azione sui prezzi nei giorni e nelle settimane a venire, mentre cerca di superarla.

Questo breakout non è l’unica cosa che ha aiutato il crypto rally più alto, in quanto il prossimo lancio di Spark è stato anche un catalizzatore per questa spinta più alta.

Perché molti investitori ora guardano con favore agli airdrop grazie al successo di quella condotta da parte di Uniswap, quella che sarà inviata ai possessori di XRP nelle prossime settimane probabilmente ha contribuito a far crescere una seria attività di acquisto.

Una società di analisi ne ha parlato in un recente tweet, spiegando che mentre l’XRP sta guadagnando terreno contro la Bitcoin System, il suo prezzo è spinto più in alto da un afflusso di indirizzi del portafoglio attivi quotidianamente che interagiscono con il gettone e con la rete.

Questo è un segno di forza fondamentale che può aiutare ad aumentare l’azione del prezzo della criptovaluta in avanti.

XRP lotta per rompere $0.60

Al momento della scrittura, l’XRP è in calo di poco meno del 3% al suo attuale prezzo di 0,60 dollari. Questo segna un notevole aumento dal punto in cui era scambiato solo un paio di giorni fa, quando è sceso ai minimi di 0,54 dollari.

Dove l’andamento a medio termine può dipendere in gran parte da Bitcoin ed Ethereum, in quanto le loro tendenze generali hanno tipicamente giocato un ruolo importante in quello dell’XRP e di altri importanti altercoin.

Studio di analisi: Il conteggio giornaliero degli indirizzi attivi rimane alto come Airdrop Nears

Nonostante l’XRP non stia guadagnando abbastanza slancio per superare i 0,60 dollari, il numero di utenti che interagiscono con il token e la rete rimane incredibilmente alto.

Hanno notato che il conteggio degli indirizzi attivi giornalieri della criptocurrency è stabile dopo il picco registrato un paio di settimane fa.

„XRP sta recuperando terreno su BTC nel 2020 con un modesto +5% nel giorno passato. Un segno incoraggiante è che gli indirizzi attivi giornalieri di Ripple sono rimasti significativamente più alti della media dell’anno da quando hanno raggiunto il picco di due settimane fa“.

Se questa metrica rimane alta con l’avvicinarsi dell’airdrop Spark, c’è una forte possibilità che l’XRP continui a guadagnare slancio verso questo attesissimo evento.